Digita per cercare

Tecnologie

Overture: l’aereo che fa Milano – New York in 4 ore partirà tra pochi mesi

Condividi
overture

Boom Supersonic, la startup americana sta progettando un aereo che consentirà di raggiungere tappe lontanissime in tempi brevissimi: si chiama Overture.

All’inizio del mese abbiamo pubblicato un articolo su Hyperloop, il treno ad altissima velocità capace di percorrere Milano – Bologna in appena nove minuti.

L’idea di questo treno è venuta a Elon Musk, imprenditore molto influente e tra gli uomini più ricchi del mondo.

Chi invece si occupa di sviluppare il progetto è un imprenditore italiano: Gabriele “Bibop” Gresta, Co-Founder e Chairman di Hyperloop.

Al momento è in fase di studio e di progettazione e pensate: può raggiungere una velocità di circa 1223 chilometri orari. Un vero e proprio treno del futuro.

Ma se diminuiscono i tempi di percorrenza da un posto all’altro sulle rotaie, non potevamo non aspettarci una rivoluzione anche in campo aeronautico.

Da Londra e New York in meno di 4 ore? Si, sarà possibile. A lavorare sul progetto è la startup americana Boom Supersonic, con sede in Colorado.

L’aereo si chiama Overture, potrà viaggiare ad una velocità di 2.700 chilometri orari e avrà un’autonomia di 8.300km. Esteticamente è molto simile alla “vecchia” linea Concorde.

Overture, primi test entro il 2019

Il velivolo ospiterà da un minimo di 55 passeggeri a un massimo di 57 ma, per poterlo vedere in azione, si dovrà aspettare il biennio 2025 / 2027.

Rispetto alle dimensioni: la lunghezza sarà di 52 metri, mentre l’apertura alare sarà di 18 metri. Intanto, fanno sapere dall’azienda, il primo modello di test dell’aereo sarà presentato ufficialmente entro il 2019.

Sarà molto più piccolo rispetto all’originale e potrà ospitare appena due passeggeri. Consentirà però di fare prove importanti per perfezionare il progetto principale.

Importante anche l’aspetto ambientale: l’azienda fa sapere di poter raggiungere gli obiettivi prefissati lasciando a zero il quantitativo di CO2 immesso nell’atmosfera.

Una delle particolarità di Overture riguarda i posti a sedere. Tutti i passeggeri avranno il sedile posto vicino al finestrino.

Oltretutto, trattandosi di voli brevi, il bagaglio a mano sarà posto sotto il sedile di fronte e non sopra la testa. Pronti per viaggiare alla velocità della luce?