Digita per cercare

Costume e Tempo libero

Pasta di sale: la ricetta per far divertire i bambini a casa

Condividi
pasta di sale

Come far passare le giornate ai nostri bambini ora che dobbiamo stare in casa? Ecco come preparare la pasta di sale e altri passatempi per i più piccoli.

Essere genitori in questo periodo è davvero difficile. I bambini sono tra i più colpiti da questa emergenza. L’isolamento è difficile per noi adulti, figuriamoci per loro.

Molti genitori di sono organizzati in gruppi social per aiutarsi a superare questo momento. Si consigliano passatempi, ricette, giochi e anche attività educative.

Abbiamo pensato di proporre alcune preparazioni molto semplici da fare a casa con ingredienti quasi sempre presenti in ogni cucina.

Pasta di sale e altre paste modellabili

Pasta di sale. Un gioco economico ed ecologico. Mescolare in una ciotola un vasetto di sale, un vasetto e mezzo di farina e un vasetto di acqua. Se vedete che l’impasto appiccica troppo aggiungete ancora farina, se invece si gretola aggiungete acqua. Per colorarla aggiungete all’acqua coloranti alimentari o naturali.

Se lasciata all’aria o sul termosifone, la pasta di sale si seccherà in modo che le vostre creazioni rimangano nel tempo. Una volta essiccate potrete anche colorarla con le tempere. Si conserva chiusa ermeticamente in un sacchetto in frigorifero.

Sabbia cinetica. È una pasta che sembra bagnata al tatto anche se non lo è e assomiglia alla sabbia del mare. Replicare quella commerciale non è semplice ma possiamo ottenere buoni risultati mescolando in una ciotola 300 g di maizena, 300 gr di semolino, 60 ml di olio da cucina e coloranti.

Pongo (senza cremor tartaro). Il pongo è un’istituzione che non ha bisogno di presentazione. Vi propongo una ricetta senza cottura e senza cremor tartaro che non tutti hanno in casa. Gli ingredienti sono: due cucchiai di farina, un cucchiaio di sale, mezzo cucchiaio di maizena, un cucchiaino di olio di semi, un cucchiaino di succo di limone, due cucchiaini di acqua bollente e coloranti. Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola. Se è troppo appiccicosa aggiungere un po’ di maizena.

Porcellana fredda. Questo tipo di pasta assomiglia al commerciale DAS. Gli ingredienti sono: un cucchiaio di maizeina, un cucchiaio di colla vinilica e un cucchiaio di olio tipo Johnson (in alternativa sostituire con crema mani). Ha una consistenza molto morbida e malleabile. si asciuga all’aria e si conserva in frigo chiusa ermeticamente.

Pasta al bicarbonato. È simile alla plastilina. Si prepara senza cottura con un cucchiaio di farina, un cucchiaio di bicarbonato, mezzo cucchiaio di acqua bollente e coloranti, mescolando tutto in una ciotolina.