Digita per cercare

Mondo

Ragazza senza mascherina maltrattata e arrestata: il video del fidanzato

Condividi
ragazza sena mascherina polizia agente poliziotto arresto

Sui quotidiani stranieri è diventata virale la notizia del violento arresto di una ragazza senza mascherina ad opera degli agenti della polizia di Melbourne.

A quanto pare in Australia non scherzano col far rispettare le misure draconiane sul coronavirus. A Melbourne è stato introdotto anche il coprifuoco che impedisce alle persone di uscire dalle 20 alle 5 del mattino, se non per lavoro, cure mediche o assistenza.

Per quanto riguarda la mascherina, le autorità locali di Melbourne hanno imposto l’obbligo anche all’aperto e una ragazza australiana è stata sorpresa sprovvista della protezione.

L’arresto che ne è scaturito è stato violento e testimoniato da due video ripresi da angolazioni diverse. Il fidanzato ha realizzato il video da vicino mentre qualcuno da un condominio ha filmato la scena dall’alto.

Agente arresta una ragazza senza mascherina

In entrambi i video non è possibile capire come sia iniziato il controllo dell’agente perché le immagini mostrano la ragazza che viene subito bloccata.

Da quanto è emerso da diversi quotidiani stranieri, come il Daily Mail, il poliziotto avrebbe fermato la ragazza perché era senza mascherina, azione punibile con una multa fino a 200 $.

Lo scontro è diventato presto violento.  Le immagini mostrano il poliziotto che afferra la giovane australiana per la gola mentre lei lotta per liberarsi, colpendo sia l’agente maschio che non lascia la presa, sia il poliziotto donna che le intima di lasciare il giubbotto dell’ufficiale.

La ragazza senza mascherina ha continuato a ripetere «Cosa ho fatto? Mi stai soffocando» e a imprecare contro gli agenti che non sembravano intenzionati a mollare la presa.

Dopo un po’ l’ufficiale è riuscito ad atterrare la donna e le è rimasto seduto sopra, bloccandole le mani per arrestarla.

Si sente il fidanzato dire: «C’è un uomo su una ragazza. Per cosa? Per non avere una mascherina? Guarda come sei patetico! Sei serio? Solo per non avere una mascherina?»

E aggiunge che la sua ragazza è senza mascherina perché ha avuto un’esenzione dal medico per non indossarla.

Le dichiarazioni della polizia

La polizia dopo l’episodio ha rilasciato un comunicato in cui ha spiegato: «La polizia ha deciso di arrestare la donna dopo che non ha fornito il nome e l’indirizzo». 

L’agente ha fermato la ragazza perché era senza mascherina e, alla richiesta delle sue generalità, avrebbe mostrato il dito medio all’ufficiale.

Hanno aggiunto: «È diventata fisicamente aggressiva e ha preso a calci un ufficiale donna nella parte superiore del corpo. La ragazza ha continuato a resistere all’arresto e abbiamo dovuto bloccarla a terra».

La ragazza senza mascherina aveva veramente un’esenzione per non portarla. La giovane 21enne è stata rilasciata su cauzione e dovrà comparire davanti a un tribunale.

«Si sono presentati in modo intimidatorio» ha commentato il fidanzato. La giovane ha affermato che pur avendo esagerato nella reazione alla prima richiesta dell’agente, quello che è successo dopo è stato eccessivo e doloroso.