Digita per cercare

Scienza e Ambiente

Raggi UV contro il coronavirus? Il video è virale ma YouTube lo rimuove

Condividi
Raggi UV
loading...

Le dichiarazioni del presidente Donald Trump riguardo all’utilizzo di disinfettante e raggi UV contro il Coronavirus continuano a suscitare clamore.

Moltissimi giornalisti hanno protestato indignati per le dichiarazioni di Trump, accusandolo di promuovere soluzioni dannose per le persone.

In realtà, dopo pochi giorni, un reporter di Fox News è intervenuto sull’argomento, mostrando come i colleghi non avessero inteso le dichiarazioni.

Su Fox News Friday il reporter John Roberts ha difeso il suggerimento di Trump: l’uso di luci UV all’interno del corpo potrebbe essere usato per trattare il CoVid-19.

Un’azienda del Colorado promuove la tecnologia dei raggi UV per combattere virus

Una società del Colorado annuncia che sta studiando un nuovo dispositivo che incorporerebbe luci a LED che emettono raggi UV nei tubi di respirazione dei ventilatori. In questo modo si potrebbe effettivamente attaccare il virus all’interno della trachea“, afferma Roberts.

In effetti pochi giorni prima del discorso di Trump, Aytu BioScience, con sede a Englewood in Colorado, ha iniziato a promuovere una tecnologia a raggi ultravioletti.

L’azienda sostiene che, tramite un catetere nella gola, si possano emettere raggi ultravioletti all’interno del corpo attraverso una luce a LED.

La società ha ottenuto la licenza per la tecnologia “Healight” da Cedars-Sinai, un’organizzazione accademica sanitaria senza scopo di lucro di Los Angeles.

In un video promozionale, Aytu BioScience afferma di aver dimostrato in laboratorio che tale tecnologia è efficace contro virus e batteri come il Coronavirus.

Il video viene rapidamente ripreso dai sostenitori di Trump sui social media, dove è visto e condiviso centinaia di migliaia di volte.

Anche il presentatore di Fox Business Network, Lou Dobbs, ha dedicato un segmento del suo show all’innovativa tecnologia.

Nonostante ciò, la piattaforma YouTube ha cancellato il video che promuoveva la tecnologia ultravioletta e uno degli account dell’azienda è stato rimosso anche da Twitter.

Un portavoce di YouTube afferma che il video è stato rimosso perché promuoveva trattamenti medici non documentati per il coronavirus.