Digita per cercare

Spettacoli

Raz Degan su vaccini, 5G e app: «Che mondo ci stanno preparando?»

Condividi
raz degan

Gli ultimi post pubblicati su Instagram da Raz Degan sono molto critici nei confronti della situazione odierna e pongono particolare attenzione all’argomento 5G.

«Sono gli ultimi giorni di quarantena, usateli per informarvi riguardo la scienza dietro i vaccini direttamente dagli specialisti, non dai canali giornalistici o politici. Informatevi bene riguardo i pericoli nocivi delle reti 5G che in questo momento stanno istallando nelle nostre città».

Non è un messaggio scritto da uno dei cosiddetti complottisti: è Raz Degan a scrivere queste parole sul suo profilo Instagram.

È sicuramente un personaggio che non ha mai avuto timore di dire come la pensa. Nelle ultime settimane ha espresso diverse critiche sia sul lockdown, sia su un altro argomento che sembra interessarlo molto: il 5G.

Raz Degan contro il 5G e non solo: «Chi ci protegge?»

«Di controsensi ce ne sono tanti di questi tempi… ma per me non è chiara una cosa: da un lato ci mettono in quarantena per principio di “precauzione” contro il virus. Dall’altra, ignorando lo stesso principio (che é un indubbio principio scientifico), stanno istallando sempre più antenne 5G. Ma non ci é dato sapere il prezzo da pagare in termini di salute», scrive il noto personaggio televisivo.

Ha poi portato a sostegno della sua preoccupazione l’esempio dell’esperimento svolto in Abruzzo sulle reazioni delle blatte alle onde elettromagnetiche 5G, che confermerebbero il loro effetto nocivo.

«Ma l’Istituto superiore della sanità ha dichiarato in un suo rapporto del 2019: “Una valutazione adeguata dell’impatto di questa nuova tecnologia (5G) potrà essere effettuata solo a seguito di una conoscenza dettagliata degli impianti e della loro distribuzione sul territorio”. Ops… il principio di precauzione se n’è andato a farsi benedire». 

Raz Degan si chiede perché, se per il coronavirus vale il principio di precauzione, nel caso delle antenne 5G «prima le installiamo e dopo vediamo se fanno male. Dov’è la task force governativa per proteggerci dal 5G?»

L’ex modello israeliano non ha risparmiato commenti anche sull’attuale situazione in cui verte il nostro paese: «Mentre crolla la nostra economia, spingono verso un vaccino e la sorveglianza con controllo di ogni cittadino monitorato dalle App, e tutto questo per il nostro bene».

Raz Degan sì è rivolto poi a tutte le persone che hanno perso la fiducia: «Forse ci sentiamo impotenti davanti alla politica, alle multinazionali che ormai controllano il mondo (Facebook, Google, Big Pharma, i colossi dei Media, per citarne alcuni), ma è fondamentale ricordarci che loro sono grandi grazie a noi». Foto: Raiplay