Digita per cercare

Italia

Scossa di terremoto in Abruzzo: epicentro nell’aquilano

Condividi
scossa di terremoto

Una scossa di terremoto di lieve entità è stata registrata poco fa in Abruzzo. La scossa, di magnitudo 3.1 sulla scala Richter, si è verificata oggi alle ore 15.42 nell’aquilano.

Secondo le rilevazioni dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’epicentro si trova a 3km da Collelongo, in provincia dell’Aquila.

Il terremoto, seppur di entità modesta, è stato avvertito chiaramente dalla popolazione del luogo, fino ad un raggio di 25/30 km di distanza dall’epicentro.

Potrebbe interessarti anche: “Il paese con una sola abitante: ecco cosa fa Paolina dalla mattina alla sera”

La scossa è avvenuta a circa 15 km di profondità, con coordinate geografiche (lat, lon) 41.913.56.

Nonostante il terremoto sia durato pochi istanti e sia stato di lieve entità, diverse persone si sono preoccupate ed hanno chiamato i vigili per segnalare l’evento.

Molti abruzzesi sono rimasti scioccati dalle catastrofi avvenute negli ultimi anni, e per questo motivo vivono in continuo stato di allerta.

Ogni piccola scossa di terremoto fa rievocare la paura ed i tristi ricordi di ciò che avvenne a L’Aquila nel 2009 e ad Amatrice nel 2016.

Diverse le segnalazioni raccolte telefonicamente. In molti hanno riferito di aver avvertito una scossa durata qualche secondo. La maggior parte delle telefonate sono arrivate da Avezzano.

Il tremore è stato avvertito anche nel Lazio. Alcune segnalazioni infatti sono giunte da Sora, Frosinone, Ferentino e Fiuggi.

Qui sotto vi riportiamo la mappa di Google con i comuni più vicini all’epicentro.