Digita per cercare

Mondo

Rischia di essere sepolto vivo, 25enne apre gli occhi durante il funerale

Condividi
funerale

I medici avevano dichiarato il suo decesso ed era tutto pronto per il funerale ma il ragazzo ha aperto gli occhi poco prima di essere sepolto.

L’assurda vicenda è avvenuta in India, nella città di Lucknow. Mohammad Furqan, un ragazzo di 25 anni, era stato ricoverato lo scorso 21 Giugno in seguito a un incidente stradale.

Dichiarato morto dai medici dell’ospedale lo scorso lunedì, è stato rimandato a casa su un’ambulanza lo stesso giorno.

Potrebbe interessarti anche: “Mangia una lucertola per scommessa: muore 34enne padre di tre bambine”

Tutto era ormai pronto per il suo funerale. I genitori erano rassegnati e affranti.

Le pompe funebri stavano sistemando il corpo per la sepoltura, quando il fratello del venticinquenne indiano si è accorto che qualcosa non andava.

Il ragazzo infatti respirava, ha aperto gli occhi e ha iniziato a muoversi, lasciando tutti scioccati.

I parenti hanno immediatamente riportato Mohammad in ospedale dove i medici non hanno potuto far altro che ammettere che fosse ancora vivo.

È stato subito posto sotto ventilazione meccanica, tuttavia le sue condizioni rimangono critiche.

Il funerale di Mohammad può attendere ancora

Essere sepolti vivi: quello che per molti è davvero un incubo, stava diventando realtà per questo giovane.

La storia ha lasciato tutto il paese sotto choc. La famiglia ha denunciato a una tv locale: «Quando abbiamo detto ai responsabili dellʼospedale di aver finito i soldi lo hanno subito dichiarato morto».

Tutta la popolazione è rimasta indignata per l’incredibile vicenda e ci si chiede quanto sia veramente efficiente il servizio sanitario locale.

Adesso è stata aperta un’inchiesta e si indagherà sull’accaduto. Nel mentre, il medico che lo ha in cura ha assicurato che si sta facendo tutto il possibile per tenerlo in vita.

Ciononostante le sue condizioni di salute rimangono molto precarie. La speranza, si sa, è l’ultima a morire.