Digita per cercare

Politica

Sgarbi a Speranza: «Mascherina al ristorante? Ma prendete per il c**o?»

Condividi
Sgarbi a Speranza

Questa mattina Vittorio Sgarbi se l’è presa con i politici che vorrebbero isolare i “negazionisti” e ha rivolto qualche frecciatina anche a Speranza.

Sia prima che dopo la manifestazione di Roma del 5 settembre in difesa dei bambini contro le misure adottate dal governo per l’emergenza Covid, molti politici hanno voluto gettare fango sui partecipanti attribuendo loro l’epiteto di “negazionisti”.

Vittorio Sgarbi ha voluto rispondere a Mara Carfagna (Forza Italia) che aveva scritto: “È un bene che tutti i partiti presenti in Parlamento abbiano isolato i manifestanti e mi auguro che questo atteggiamento prosegua con pari determinazione anche in futuro”.

L’intervento del critico si potrebbe riassumere in poche righe: “Siete voi i veri terroristi”, riferendosi all’attuale classe politica.

Sgarbi a Speranza sulle mascherine al ristorante

“Il Tar di Strasburgo – dice Sgarbi nel video – sede del Parlamento europeo, ha detto che non si può imporre la mascherina in modo indiscriminato. Sono libertà costituzionali violate ma voi non lo capite” riferendosi alla Carfagna e al Ministro Speranza.

“I negazionisti – continua – sono delle persone che ascoltano voci di speranza, che non hanno paura, che si comportano com’è giusto comportarsi, camminando da soli per strada e che non sono terroristi. Voi siete terroristi, altro che isolare le povere mamme andate in piazza per difendere i loro figli”.

Poi Sgarbi ricorda al Ministro Speranza che non siamo più in emergenza e che a dirlo non è soltanto lui ma i dati dell’ISS.

“Stanno al ristorante per due ore, mangiano, bevono, stanno vicini, stanno a bocca aperta e quando si alzano dal tavolo mettono la mascherina. Ma a chi volete prendere per il c**o? Oppure tu, Speranza, non mangi più? Da rabbrividere è la vostra ipocrisia, la vostra menzogna”.

Dopo una serie di appellativi rivolti alla Carfagna, se la prende anche con Zingaretti, Di Maio, Bonafede e Azzolina. “Questi quattro mentecatti che non capiscono un ca**o come lei. Mi fate schifo, vanno isolati i cog**oni come voi”. Foto: Facebook

Alcune cose su Mara Carfagna e i “negazionisti”

Alcune cose su Mara Carfagna e i “negazionisti”

Posted by Vittorio Sgarbi on Tuesday, September 8, 2020