Digita per cercare

Italia

Sgarbi a Briatore in diretta: «Dici che stai male, dillo, confessalo» – Video

Condividi
flavio briatore

L’imprenditore Flavio Briatore ha raccontato la sua esperienza con il coronavirus durante la conferenza organizzata dall’Osservatorio permanente sulle libertà fondamentali.

Dopo l’incontro dello scorso luglio al Senato, l’Osservatorio permanente sulle libertà fondamentali ha organizzato per oggi un secondo incontro a Milano.

Tra i vari relatori, oltre al Senatore della Lega Siri e al critico d’arte Vittorio Sgarbi, diversi esperti e l’imprenditore Flavio Briatore, reduce dal ricovero in ospedale.

Il collegamento non è stato dei migliori ma, in qualche modo, Sgarbi è riuscito a ottenere più di una risposta.

“Quello che interessava – ha chiesto a Briatore – è capire direttamente da un contagiato, un malato, qual è lo stato di una persona che ha una certa età e che è stata messa sui giornali come una persona gravemente malata. Quali sono le tue condizioni?”

Flavio Briatore ha detto di stare benissimo, di essere stato pochi giorni in ospedale per poi essersi trasferito a casa dell’amica Daniela Santanchè.

“Io l’anno scorso ho avuto una polmonite ed è stata molto peggio di questo coronavirus”. Poi ha raccontato di essere arrivato a Montecarlo il 18 agosto e di aver fatto un sierologico il 19, al quale era risultato negativo.

“La domenica sera – racconta l’imprenditore – mi si è alzata rapidamente la febbre e ho chiamato il dott. Zangrillo. L’anno scorso ho avuto una prostatite e quando lui mi ha detto di raggiungerlo, sono andato in ospedale convinto di avere questa tipologia di malattia”.

Flavio Briatore: “Tutto normale e nessun sintomo”

Effettuato il tampone, è risultato positivo. “La cosa mi ha molto sorpreso – continua l’imprenditore – perché pochi giorni prima ero risultato negativo. Sono stato 3 giorni in ospedale di cui soltanto uno con la febbre, poi mi sono trasferito da Daniela”.

Nel raccontare la sua esperienza, Flavio Briatore dice di non aver avuto nessun sintomo: “Tutto normale, se dovessi andare a lavorare domani mattina ci andrei”.

A questo punto Sgarbi ha provato a chiedergli se avesse avuto particolari problemi e se avesse sofferto. La risposta è stata secca: “No!”

Secondo l’imprenditore italiano dobbiamo stare attenti ma anche continuare a vivere. Verso la fine del collegamento c’è stato un piccolo siparietto tra Sgarbi e Briatore.

“Temo che tu stia mentendo – provocava il critico – dici la verità, dici che stai male, dillo, confessa!” Niente da fare, Briatore continuava a rispondere di stare benissimo.

“Oggi abbiamo una notizia – conclude Sgarbi – Briatore sta bene. Stai bene?” chiede nuovamente. “Sto bene – risponde il suo interlocutore – e tanti saranno contenti di questo”. “Eh no – replica Vittorio – saranno scontentissimi”. Foto: Facebook (Intervento di Briatore dal minuto 49)

++ SESSIONE STRAORDINARIA ++Osservatorio permanente sulle libertà fondamentali. Oggi a Milano, confronto con la comunità scientifica in vista dell’apertura dell’anno scolastico con medici, esperti e testimonianze. Segui la diretta!

Posted by Vittorio Sgarbi on Thursday, September 10, 2020