Digita per cercare

Salute

La stagione che aiuta le difese immunitarie: i 7 cibi più ricchi di vitamina C

Condividi
vitamina c

È importante prendersi cura della nostra salute e in questo momento più che mai. Vediamo quali sono gli alimenti di marzo ricchi di vitamina C per potenziare le nostre difese.

Adesso più che mai il nostro organismo ha bisogno di essere rinforzato, sia per affrontare l’emergenza del coronavirus che ha colpito il nostro Paese, sia perché il cambio di stagione alle porte potrebbe debilitarci.

Fortunatamente marzo offre una grande varietà di alimenti ricchi di vitamina C e di altri nutrienti importanti per la salute che possono aiutarci in questo scopo.

Vediamo insieme la frutta e verdura più indicata in questo momento che non può assolutamente mancare nelle nostre case.

Ecco come aumentare le difese immunitarie a marzo con la vitamina C

Agretti. Conosciuti anche come “barba di frate” si trovano da marzo a fine maggio. Sono molto gustosi ma soprattutto sono ricchi di vitamina C, potassio e altri minerali. Hanno anche proprietà depurative e diuretiche.

Spinaci. La primavera è alle porte e finalmente tornano gli spinaci freschi da poter mangiare anche crudi in insalata. Oltre a contenere la vitamina amica delle difese immunitarie, sono ricchi di ferro, calcio e acido folico.

Carciofi. Possiamo trovarli ancora fino ad aprile e, oltre al contributo in vitamine, sono ricchi di potassio e sali di ferro. In particolare le foglie contengono la cinarina, sostanza che conferisce un sapore amarognolo e che favorisce la diuresi e la secrezione biliare.

Cavoli. Oltre a essere una buona fonte di vitamina C, sono ricchi di vitamina A, carotenoidi e flavonoidi che, con le loro proprietà antiossidanti, sono ottimi per la nostra difesa immunitaria.

Asparagi. Grazie a questo inverno mite si trovano già quelli selvatici. Oltre alla vitamina C contengono le vitamine B, E e K. Inoltre sono ricchi di sali minerali, acido folico e provitamina A.

Kiwi. Forse non tutti sanno che contengono più vitamina C delle arance e per questo non dovrebbe mancare nel nostro carrello della spesa di marzo.

Arance, mandarini, pompelmo e limone. Siamo proprio agli sgoccioli, gli agrumi sono giunti alla fine della loro stagione e stanno per lasciare spazio alla frutta primaverile. È davvero il momento di approfittare di questa fonte benefica per il nostro sistema immunitario.