Digita per cercare

Salute

Ecco cosa succede se assumiamo limone e peperoncino per un mese

Condividi
limone e peperoncino

Due semplici ingredienti possono aiutarci a depurare il nostro organismo. Ecco come preparare una tisana a base di limone e peperoncino.

Prendersi cura del proprio corpo è importante e per farlo dobbiamo seguire una dieta equilibrata, fare un po’ di attività fisica e, periodicamente, depurare l’organismo.

Molti ingredienti possono aiutarci a percorrere la strada della salute e alcuni, probabilmente, sono già presenti nella nostra dispensa. Limone e peperoncino sono due di questi.

Usati spesso nelle preparazioni culinarie, sono anche ottimi alleati del nostro benessere grazie alle loro proprietà che aiutano molti processi del nostro organismo.

Limone e peperoncino: la ricetta della tisana depurativa

Il limone è un frutto ricco di vitamina C e antiossidanti che contribuiscono a rinforzare il sistema immunitario e a contrastare i radicali liberi. Inoltre contiene potassio, calcio, fosforo e magnesio che aiutano a remineralizzare l’organismo.

Il peperoncino vanta tra le sue proprietà l’effetto benefico sul sistema cardiovascolare. Recenti studi hanno attribuito a questa spezia il merito di ridurre le morti da ictus e infarto. Ma le sue proprietà non finiscono qui: attiva il metabolismo, favorisce la digestione, previene le infezioni, è antibatterico e riduce il colesterolo.

Preparare la tisana depurativa a base di limone e peperoncino è molto semplice e veloce. Come peperoncino è consigliato usare il pepe di Cayenna.

Ingredienti: un limone, 500 ml di acqua, un cucchiaino circa di peperoncino di Cayenna, uno o due cucchiaini di miele (a piacimento).

Preparazione: mettete a bollire l’acqua e, una volta raggiunta la temperatura di ebollizione, spegnere la fiamma. Lasciate riposare per un minuto. Versate poi il liquido in una brocca contenente il succo di limone e il peperoncino. Mescolate bene.

Come assumerla. È consigliabile assumere una tazza (100 ml) di tisana limone e peperoncino al mattino, preferibilmente a digiuno, per un periodo di un mese.

Controindicazioni. Pur utilizzando prodotti naturali è sempre consigliato consultare il proprio medico prima di assumere la tisana depurativa. L’utilizzo del limone è infatti sconsigliato a chi soffre di bruciore di stomaco, ulcere, gastrite o in caso di afte. Mentre, essendo presente il peperoncino, è sconsigliata a chi prende farmaci anticoagulanti perché potrebbe aumentare l’azione del farmaco.