Digita per cercare

Sport e Giochi

Superfood: ecco i cibi che ti cambiano la vita quando fai sport

Condividi
superfood

Quinoa, zenzero, melograno, frutta secca, avocado e datteri sono i superfood che possono aiutare gli sportivi per contrastare gli effetti dannosi dell’attività fisica.

Non tutti, nella loro attività quotidiana, hanno a disposizione un personal trainer o un nutrizionista che possano seguirli negli allenamenti.

Molto spesso però bastano dei piccoli accorgimenti a tavola per contrastare gli effetti negativi che l’attività fisica può avere sul corpo.

Vengono in nostro aiuto i cosiddetti superfood, ovvero quegli alimenti che contengono una quantità di nutrienti superiore alla media e che hanno quindi un effetto benefico sul nostro organismo.

Superfood per chi pratica sport: quali sono

In particolare alcuni di questi alimenti sono particolarmente indicati per che pratica sport, anche solo a livello amatoriale.

Quinoa. È una pianta che produce semi ricchi di proteine a basso contenuto di grassi, di fibre, di vitamine e di minerali. Un alimento completo dal punto di vista nutrizionale, ottimo per avere un apporto proteico senza ricorrere alla carne.

Zenzero. Uno dei superfood più conosciuti. Si può consumare fresco, essiccato o in polvere. È una radice ricca di proprietà antinfiammatorie, analgesiche, digestive e antibatteriche. Può risultare utile contro i dolori muscolari dopo una intensa attività fisica.

Melograno. È un frutto tipicamente invernale, ricco di antiossidanti. Stimola la circolazione sanguigna e favorisce l’ossigenazione dei muscoli. È un ottimo aiuto per gli sportivi. Le stesse proprietà si possono ritrovare anche in mirtilli e frutti di bosco.

Frutta in guscio. Noci, mandorle, pistacchi, nocciole e tutta la frutta in guscio in generale contengono una concentrazione elevata di minerali e grassi buoni. Sono superfood ideali per gli sportivi grazie al loro elevato contenuto di sali minerali.

Avocado. È un alimento molto benefico per la salute. Garantisce un buon apporto di fibre, grassi buoni, potassio e vitamina C, fondamentale per la sintesi del collagene. Grazie all’elevato apporto di energia è ideale per uno spuntino pre-allenamento.

Datteri. Sono poveri di grassi, una fonte importante di vitamine e di sali minerali. Ricchi di potassio, favoriscono il recupero muscolare. Si rivelano quindi indicati per runner e ciclisti che percorrono lunghe distanze. Contengono fibre altamente digeribili: una miniera di energia per gli sportivi.

Assieme a questi superfood, l’autunno ci offre frutta e verdura con alto potere antiossidante e disintossicante come uva, zucca, agrumi, mele, castagne. Gli amatori possono quindi trovare tutto il necessario per aiutarsi sulle proprie tavole.