Digita per cercare

Mondo

Tedeschi che se ne fregano del virus: video rimosso per “disinformazione”

Condividi
video censurato tedeschi mascherina

Il virus è un problema solo in Italia o anche all’estero? Facebook ha censurato un nuovo video che mostrava cittadini tedeschi senza mascherina.

La pagina Becciolini Network aveva caricato il filmato. Stefano Becciolini è un blogger italiano che, tra le altre cose, sta raccogliendo diverse video testimonianze di italiani all’estero.

I filmati mostrano una realtà completamente diversa da quella che viviamo in Italia e questa cosa sembra infastidire qualcuno.

L’ultimo filmato è stato rimosso da Facebook per “disinformazione che potrebbe causare violenza fisica”. “Sono stato accusato da Facebook di istigare alla violenza”, ha commentato Becciolini in un video pubblicato sul social Sfero.

“Ieri ho pubblicato un video che mi è arrivato da Giovanna, da Wuerzburg, in Germania. È stato girato con dovizia di particolari, riprendendo anche lo scontrino fiscale datato 17 ottobre 2020″.

Il video mostra alcuni abitanti che passeggiano tranquillamente senza indossare la mascherina e senza rispettare alcun tipo di distanziamento sociale. In poche ore il filmato aveva raggiunto 500 mila persone e realizzato 200 mila visualizzazioni.

Tedeschi senza mascherina: video censurato

“Per quale motivo – ha chiesto il blogger – un video, che arriva da un cittadino italiano in Germania, dove si vedono persone che vanno in giro senza mascherine sarebbe istigazione all’odio?”

La domanda è pertinente perché, guardando le immagini, non si capisce dove sarebbe la disinformazione che potrebbe causare violenza fisica.

Il video inizia con la signora Giovanna che mostra uno scontrino con la data e poi comincia a camminare filmando i passanti che incrocia. Quasi nessuno indossa la mascherina e non sembra che qualcuno faccia caso alle regole di distanziamento.

“C’è qualcuno che indossa la mascherina ma, come potete vedere, tantissima gente se ne sbatte e non rispetta un tubo”, ha commentato l’autrice del video.

Becciolini ha ricaricato il video su Sfero (qui), il nuovo social tutto italiano e senza censura.