Digita per cercare

Italia

Piacenza, rientra a casa da lavoro e trova la moglie incinta morta sul letto

Condividi
moglie incinta

Il fatto risale alla serata dello scorso lunedì: nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi chiamati dal marito, non c’è stato nulla da fare per la moglie incinta.

La tragedia è avvenuta nel piacentino, in un’abitazione di Cortemaggiore, dove una donna al quinto mese di gravidanza è stata trovata morta sul letto.

Il marito era rientrato alle 21 da lavoro e non ricevendo risposta si è precipitato in camera da letto dove ha fatto la terribile scoperta.

L’uomo ha allertato immediatamente i soccorsi chiamando il 118, ma nonostante il loro intervento non hanno potuto far altro che dichiarare il decesso della moglie incinta. Purtroppo neanche il piccolo che portava in grembo si è salvato.

Sono intervenuti anche i carabinieri di Fiorenzuola allertati dai soccorsi medici e poi i carabinieri del Nucleo investigativo di Piacenza per i rilievi.

Il pm di Piacenza Matteo Centini ha richiesto l’autopsia. Da una prima analisi non sono emersi segni di violenza sulla donna e neanche tracce di forzature a porte o finestre.

La donna non soffriva di particolari patologie e come primo sospetto c’è la possibilità che possa esseri trattato di un aneurisma.

L’intera comunità è sconvolta dalla notizia della morte della 42enne, molto conosciuta e amata. Adesso si attendono i risultati dell’autopsia che determineranno le cause della morte.