Digita per cercare

Sport e Giochi

Vestito da pupazzo di neve si schianta con la Lamborghini – Video

Condividi
Michail Antonio pupazzo di neve

Non c’è nulla di più natalizio di un bellissimo pupazzo di neve. Perde però tutto il suo fascino se il giorno di Natale il pupazzo ti piomba in giardino alla guida di una supercar.

Sembra una storia assurda, ma è quanto è successo il giorno di Natale a una blogger londinese, Kia Rosina. Il calciatore del West Ham, Michail Antonio, ha infatti rovinato il pranzo di Natale della famiglia della giovane.

Mentre era diretto all’albergo dove la sua squadra si trovava in ritiro, a bordo della sua Lamborghini Huracan da 245000€, Michail ha perso il controllo della macchina e si è schiantato contro il muretto che nascondeva i bidoni della spazzatura della villa dove abita la ragazza.

Particolare non trascurabile: il calciatore era vestito da pupazzo di neve. Già in mattinata aveva postato sui suoi canali social un video in cui lo si vedeva camminare vestito da pupazzo.

L’incidente vestito da pupazzo di neve

Doveva aver quindi pensato che sarebbe stato spassoso per i compagni di squadra vederlo arrivare in ritiro ancora con il costume e il naso a carota addosso. Peccato che il viaggio si sia concluso in anticipo in mezzo ai bidoni dei rifiuti.

“La casa ha tremato. Mi sono preoccupata che qualcuno si fosse fatto male. Usciva fumo dall’auto, temevo potesse saltare tutto in aria. Fortunatamente è andato tutto per il meglio.”  Queste le dichiarazioni di Kia.

Subito dopo l’incidente la giovane l’ha sentito gridare al telefono: “Dovresti chiedermi come sto, non dirmi che sono stupido!”

Polizia e vigli del fuoco sono prontamente intervenuti nel quartiere di Balham, nella zona sud di Londra. Fortunatamente per Michail Antonio non ci sono stati feriti.

Secondo i giornali locali, Michail se ne sarebbe andato senza neanche scusarsi. Contattato dalla stampa ha però smentito tutto tramite un suo portavoce, assicurando che si farà carico delle spese di riparazione.

Nonostante la disavventura, il giocatore è regolarmente sceso in campo il giorno dopo, segnando anche l’unico gol per la sua squadra. La disavventura non sembra quindi averlo turbato particolarmente. – Foto da video pubblicato dal calciatore sul suo account Twitter