sfero banner
HomePoliticaDe Luca attacca Renzi e nuovo governo "gente paracadutata nei ministeri"

De Luca attacca Renzi e nuovo governo “gente paracadutata nei ministeri”

Il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, commenta in una video intervista la scissione di Matteo Renzi, poi esprime un giudizio sul nuovo esecutivo: “Un governo ricco di miracolati”.

Vincenzo De Luca ci ha abituati a interviste senza peli sulla lingua, dando spesso l’impressione di non preoccuparsi affatto della direzione nazionale del suo partito, tanto meno di criticare alleati e avversari politici.

Il governatore della Campania ha pubblicato sulla pagina Facebook uno spezzone di un’intervista in cui commenta la scissione di Matteo Renzi: “una scelta completamente sbagliata”.

“Per quel che mi riguarda è una scelta che non ha né capo né coda e che produrrà ulteriore elemento di confusione nel panorama politico italiano. Credo onestamente sia una scelta che derivi più da una esigenza di protagonismo di Renzi rispetto a esigenze politiche”.

De Luca sulla scissione di Renzi: “Da censurare”

Per De Luca il fatto che Renzi si sentisse “incatenato”, non può giustificare la nascita di una nuova formazione politica. Una scelta che il governatore considera “sbagliata, dannosa e inaccettabile dal punto di vista dello stile”.

“Credo che sia da censurare – continua il Governatore – il fatto che si partecipi a una trattativa come Partito Democratico, si strappino due ministri, due sotto segretari e poi, dopo 24ore, si saluti il PD. Non si fa, non mi piace, non mi pare accettabile”.

De Luca ribadisce che questa scissione produrrà solo altra confusione e che questo “non può non ricordare ai dirigenti del Partito Democratico che vi è una necessità ineludibile di rinnovamento nel partito”.

A proposito del nuovo governo e rispetto alla sua composizione, parla di persone di valore e “anime morte miracolate”. Racconta del suo incontro a Cernobbio con Romano Prodi, il quale gli domandò un parere sul nuovo governo.

“È un governo mistico”, rispose De Luca e quando l’ex premier chiese in che senso, il governatore disse: “Nel senso che è ricco di miracolati. L’idea che ci siano persone che dalla sera alla mattina vengono paracadutate nei ministeri a fare i ministri è una cosa che non può reggere in un Paese normale”.

https://www.facebook.com/vincenzodeluca.it/videos/743598216082703/