Digita per cercare

Italia

Incidente A1, diretta Facebook a 200 km all’ora: morti 2 giovani – Video

Condividi
incidente a1

Incidente su A1, morti due ragazzi: stavano filmando mentre l’auto viaggiava a 200 km all’ora in direzione Bologna, poi lo schianto.

È quasi l’una di notte, Luigi Visconti e Fausto Dal Moro stanno percorrendo il tratto A1 tra Modena Nord e Modena Sud in direzione Bologna.

“Stiamo andando a Rovigo, ragazzi, siamo solo ai 200”. Sono queste le prime parole che si sentono nel video che pubblicano su Facebook.

“Fai vedere a quanto stiamo andando” dice il ragazzo che guida mentre l’amico inquadra il cruscotto e zumma sul contachilometri.

“C’è la strada pulita…piove…e guarda la mia macchina come va, questo BMW è un mostro”, continuano, poi si sente il ragazzo seduto di fianco al conducente dire “220…vai piano”.

Sono diretti ad un festa, a un certo punto si sente “Stiamo andando ad un techno”, poi la domanda “ci fermiamo in Autogrill?”. Il ragazzo alla guida risponde: “No, per niente, ci sta aspettando la droga”.

L’incidente poco dopo la diretta Facebook. Secondo quanto ricostruito dalla stradale il veicolo ha iniziato a sbandare e si è schiantato.

Gli agenti hanno riferito che non sarebbero morti nell’impatto ma, usciti dall’abitacolo, sarebbero stati travolti dalle macchine che sopraggiungevano. Inutile l’intervento del 118 che ha potuto solo constatarne il decesso.

Il video dell’incidente

Luigi aveva 39 anni ed era originario di Napoli mentre Fausto, 36 anni, era originario di Padova ma entrambi erano residenti a Reggio Emilia.

Guardare il video e pensare a cosa sia successo pochi istanti dopo mette davvero tristezza: ma anche tanta rabbia.

Da una parte, la preoccupazione su cosa sta diventando la nostra società con questo continuo esibizionismo nel mostrare qualcosa di pericoloso e farsene vanto, dall’altra, il menefreghismo nel correre a 220 km orari mettendo a repentaglio la propria vita e quella degli altri.

Ti potrebbe interessare anche: Autista ubriaco dello scuolabus: non era la prima volta, ecco i precedenti

Non è il primo video che vediamo fare da qualche ragazzo alla guida di un’automobile. Gesti stupidi spesso “accompagnati” dall’uso di sostanze stupefacenti o bevande alcoliche.

#Modena, a 220 km all'ora in diretta video Facebook. Muoiono nello schianto.Il filmato visibile a tutti sulla pagina di una delle due vittime: "Ci fermiamo? No, ci aspetta la droga…". L'incidente, ieri, poco prima dell'una di notte. 👇

Posted by BoutiqueNews on Sunday, May 19, 2019