Digita per cercare

Tecnologie

WhatsApp: in arrivo il fastidioso “trillo” di MSN per chi ignora i messaggi? – Video

Condividi
whatsapp

WhatsApp potrebbe riesumare il vecchio “trillo” di MSN. In rete si vocifera infatti il possibile arrivo del tanto temuto “trillo” che su Windows Live Messenger obbligava le persone a visualizzare i messaggi ricevuti.

Chi di voi ha utilizzato questo vecchio programma di messaggistica istantanea si ricorderà certamente quanto potesse risultare odioso (ma talvolta fondamentale) il trillo.

Un suono improvviso che faceva aprire la finestra della chat, la quale tremava come se stesse “vibrando” per una sorta di chiamata. Un modo questo di sollecitare la lettura di un messaggio inviato.

Ti potrebbe interessare anche: “Honor 20, lo smartphone cinese top di gamma: prezzi e data di uscita”

Una funzionalità che è entrata nella storia proprio perché molto invadente, oltre che potenzialmente utile.

Poiché se è vero che da una parte poteva essere utile sollecitare la lettura di un messaggio, dall’altra il trillo poteva diventare un vero e proprio mezzo per stalkerare.

Sul web si legge che WhatsApp potrebbe introdurre a breve questa nuova opzione, che andrebbe a scavalcare un’eventuale “chat silenziata”.

Inoltre sembrerebbe che questo trillo non potrà essere in alcun modo evitato; a differenza della spunta blu che, chat di gruppo a parte, si può decidere di eliminare.

Potrebbe interessarti anche: “Ecco i 3 dispositivi che ci spiano: 5 casi che sono passati alla storia”